Nessun commento su Cocker Spaniel Inglese

Cocker Spaniel Inglese

Originariamente i cocker vivevano esclusivamente in Gran Bretagna ed erano utilizzati come segugi nelle battute di caccia. Sono ottimi nuotatori, adatti al lavoro in zone paludose.

Grazie al loro carattere giocoso e coccolone, alla loro piccola stazza e al loro gradevole e tenero aspetto hanno poco a poco preso spazio nei cuori e nelle case delle persone di tutto il mondo ed attualmente sono allevati come cani da compagnia, ma opportunamente addestrati possono utilizzare il loro ottimo olfatto come i propri avi.

I cocker possono essere di diversi colori:alcuni sono neri, altri bianchi a macchie nere o marroni, altri neri e marrone rossiccio, ma la maggior parte sono di un colore a metà tra il biondo e il rossiccio.

Il loro pelo è folto e morbido e va spazzolato quotidianamente con spazzole e pettini appositi per evitare la formazione di nodi, hanno occhi dolci che incantano, molto espressivi; ma la loro principale caratteristica sono le grandi orecchie pendenti, belle ed eleganti, che sono anche molto delicate e necessitano saltuariamente di una pulizia accurata col cotone all’interno, prestando molta attenzione per evitare che venga l’otite a questi esemplari;

per non far sporcare troppo le orecchie si consiglia di dar loro da mangiare in ciotole strette, dove passa solo il muso, evitando che le inzuppino di pezzi ed aromi di cibarie varie.

Da adulti raggiungono al massimo un peso di 13-14 kg e un’altezza di circa 40 cm.

Caratterialmente i cocker sono affettuosi e giocherelloni, sono testardi ed intelligenti, ma se viziati diventano disobbedienti, necessitano quindi di un addestramento costante e senza strappi alla regola.

Da cuccioli mordicchiano di tutto non per far dispetto, ma per il fastidio provocato dai denti che spuntano, sarebbe ottimale dar loro una palla di gomma dura o un giochino di quelli in commercio per mordere a volontà.

Per il primo mese di vita vengono allattati dalla madre, durante il secondo mese cominciano a mangiare anche carne cruda tritata, dopo i due mesi il piccolo si può svezzare integrando l’alimentazione con carne cruda e cotta, pesce bollito, tuorlo d’uovo, latte vaccino, riso e biscotti per cani ed ogni tanto un po’ di frutta;

nei primi 5 mesi devono mangiare 4 volte al giorno, poi solo 2, non bisogna farli mangiare troppo poiché tendono a mettere su peso facilmente

Lascia un commento